Pubblica utilità?

In questi giorni sulla stampa locale ci siamo sovente imbattuti sul richiamo alla "pubblica utilità": nelle dichiarazioni dell'imprenditore Holler che, proprietario dell'area degli ex gasometri (siamo a Castello, nei pressi del convento di San Francesco della Vigna), chiede insistentemente di poter realizzarvi un albergo, nonostante la destinazione d'uso residenziale dell'area, perché, dice, la città di … Leggi tutto Pubblica utilità?

Urbanistica pubblica e comunità

(disegno di Giovanni Coladeri) Condividiamo sulle pagine del nostro sito questo articolo pubblicato su NapoliMonitor per ricordare Eddy Salzano, da pochi giorni scomparso e che ha accompagnato per lunghi anni la lettura e l'analisi della città e della sua comunità, sostenuto battaglie e rivendicato la funzione dell'urbanistica come attento e lungimirante governo del territorio. Ci … Leggi tutto Urbanistica pubblica e comunità

Le attribuzioni del Piano Regolatore e la classificazione del Catasto

Il Comunicato, apparso in data 18 luglio 2019 sul sito del Comune, “Immobile ‘Vida’: una nota dell’amministrazione comunale” corrisponde alle informazioni in nostro possesso laddove afferma che, in una nota del 26/03/2018, il Settore Sportello Unico Edilizia ha scritto alla proprietà che l’immobile in questione aveva “destinazione d’uso commerciale, in quanto tale destinazione risultava in essere già … Leggi tutto Le attribuzioni del Piano Regolatore e la classificazione del Catasto

Facciamo il punto

Aggressione? L'avvocato di Bastianello accusa gli abitanti di questa città di "aggressione". Non esageriamo: stiamo contrastando un abuso edilizio e un illecito. Nessuno sta questionando sulla correttezza dell'avvenuto acquisto da parte dell'imprenditore veneziano di questo immobile: ha partecipato ad un bando pubblico della Regione che lo metteva all'asta e che presentava, nell'allegato A, la sua … Leggi tutto Facciamo il punto

Sarà battaglia sul piano legale e in campo! Il ristorante non si può fare!

Apprese le dichiarazioni dell'avvocato Bartolomeo Suppiej, ribattiamo punto per punto alle parole del legale dell'imprenditore Bastianello. La Regione ha venduto l'immobile non come ristorante ma indicando la sua classificazione urbanistica e quindi la corretta destinazione d'uso "Musei, sedi espositive, biblioteche, archivi, attrezzature associative, teatri, sale di ritrovo, attrezzature religiose" che non prevede la realizzazione di … Leggi tutto Sarà battaglia sul piano legale e in campo! Il ristorante non si può fare!

Occhio non vede, cuore non duole

Quando P. (proprietario) ha acquistato l'immobile che ha ospitato l'Antico Teatro di Anatomia ha subito dichiarato di volerne fare un ristorante, ripristinando l'antico pergolato (leggi: nuovo plateatico in campo!). Peccato che questo non sia possibile.  Lo dicono le centinaia di abitanti che in questi lunghi mesi hanno presentato progetti e istanze, i bimbi che in quel … Leggi tutto Occhio non vede, cuore non duole

Il dito e il cartello

Fin dall'inizio la battaglia per La Vida è stata accompagnata da un gruppo urbanistico costituito da esperti e attivisti e supportato da un luminare del diritto urbanistico; il gruppo ha documentato come nell’immobile che ha ospitato l’Antico Teatro di Anatomia non sia possibile realizzare un ristorante. Ora se come qualcuno ha sottolineato a mezzo stampa - è vero che sono presenti delle irregolarità … Leggi tutto Il dito e il cartello