Il ristorante non si può fare!

 

Il ristorante nell’immobile che ha ospitato l’Antico Teatro di Anatomia non s’ha da fare… anzi non si può proprio fare, né altra attività commerciale. Lo dicono gli abitanti che si sono riconosciuti come comunità de La Vida e lo dicono esperti di giurisprudenza urbanistica (come l’avvocato Mario Viviani), capaci urbanisti (tra cui chi ha coordinato i lavori della stesura del Piano regolatore per Venezia) e alcune associazioni veneziane che si spendono per la salvaguardia del patrimonio pubblico della città.

E’ per questo che tre associazioni veneziani hanno inviato una lettera di diffida al Comune di Venezia sull’autorizzazione ai lavori per l’apertura di un ristorante in questo immobile. Qui l’approfondimento.

Ma proviamo a spiegarlo per benino:

Mariolina Toniolo, urbanista:

 

Anna Brusarosco, Associazione Poveglia per tutti

 

Maria Pia Robbe, Eddyburg

 

Alberto Madricardo, P.E.R. Venezia consapevole

 

L’immagine è di Beppe Giacobbe, “Crash: capitalismo e democrazia”